> Scheda > SEPS Servizio dell'educazione precoce speciale - BELLINZONA

SEPS Servizio dell'educazione precoce speciale - BELLINZONA

Indirizzo:

Via - Casella postale:Via Lavizzari 10
CAP:6500
Localita:Bellinzona
Telefono:091 814 00 51
Fax:091 814 00 59
Natel:079 412 16 14
Indirizzo e-mail:monica.maggiori@edu.ti.ch
Sito internet:www.ti.ch/decs
Distretto:Bellinzona



Generalità del responsabile:

Nome e cognome:Monica Maggiori
Formazione:Psicologa e pedagogista specializzata
Telefono:091 814 00 51
Natel:079 412 16 14
Indirizzo e-mail:monica.maggiori@edu.ti.ch


Referente giuridico
Amministrazione cantonale - Cantone Ticino.


Elenco dei servizi e delle attività offerte dal referente giuridico
Offerta di pedagogia specializzata, ergoterapia, logopedia, psicomotricità. Sedi a: Bellinzona, Locarno e Biasca.


Descrizione del servizio o dell'attività

Descrizione:
Il SEPS è un servizio di prevenzione e di intervento precoce che opera a livello cantonale con un'ottica pedagogico-terapeutica. Offre un sostegno alla famiglia e una presa a carico dei bambini dalla nascita all'inizio della scolarizzazione.

Obiettivi:
Favorire lo sviluppo delle potenzialità dei bambini dagli 0 ai 6/7 anni con disarmonia evolutiva, ritardi dello sviluppo causati da deficit motori, sensoriali e cognitivi di origine diversa, o ad alto rischio evolutivo.

Modalità organizzative:
Il servizio è diretto da un caposervizio. Gli interventi pedagogico-terapeutici vengono svolti presso la sede di riferimento, a domicilio o all'interno delle strutture scolastiche.

Orari e giorni di apertura:
Dal lunedì al venerdì, negli orari d'ufficio.

Chiusura per vacanze (durata e periodi):
Gli operatori seguono il calendario scolastico con termine a fine giugno e ripresa dal 16 agosto.


Utenza

Anni:Bambini tra gli 0 e 6/7 anni con disarmonia evolutiva, ritardi di sviluppo causati da deficit motori
Numero dei posti a disposizione:Soggetto a variazioni dipendenti dalle modalità di presa a carico. Il servizio accoglie bambini in trattamento durante tutto l’arco dell’anno

Condizione per l'ammissione:
La segnalazione avviene da parte del pediatra o altri operatori esterni. Se proviene dalla scuola è il capogruppo del sostegno pedagogico a validare la pertinenza dell’invio. La caposervizio valuta e approfondisce tutte le segnalazioni per la decisione di presa a carico.

Modalità per l'iscrizione:
Tramite segnalazione scritta e motivata alla Caposervizio

Retta:
I costi sono interamente assunti dal DECS e in alcuni casi dall’AI per l’ergoterapia.

Modalità di pagamento:

Possibili sussidi o contributi a favore dell'utenza:
Nessuno.

Modalità di richiesta dei sussidi e dei contributi a favore dell'utenza:


Personale

No. operatori (% tempo di lavoro) e formazione:
Soggetto a variazioni. Il personale è formato in pedagogia specializzata, psicologia clinica dello sviluppo, logopedia, ergoterapia e psicomotricità.

Rapporto numero personale/utenti:
Soggetto a variazioni che dipendono dalla modalità di presa a carico e dalle trasferte.


Verifica della qualità

Documentazione sul servizio o l'attività a disposizione dell'utenza:
Regolamento della pedagogia speciale 2017

Strumenti di valutazione:
Nessuno.

Procedura di reclamo per l'utenza:
Sezione della pedagogia speciale (SPS) Bellinzona
Ricerca del servizio o dell'attività
Scegli un distretto:


Denominazione di attività

Scegli un comune

Scegli un'età

Scegli un'attività