> Prima della nascita > IL PARTO > I primi momenti assieme

I primi momenti assieme

Le prime ore dopo il parto servono a stabilire un primo contatto tra mamma e bambino che così iniziano a conoscersi. Il bambino appena nato viene adagiato sul ventre oppure è la madre stessa ad accoglierlo tra le sue braccia. È il momento di godersi questo contatto in un ambiente di intimità, idealmente insieme al compagno. È il tempo della scoperta reciproca. Il neonato non è in grado di cercare e quindi di trovare il seno, per farlo avrà bisogno di tempo. Gli eventuali controlli del piccolo, se quest'ultimo sta bene, potranno essere effettuati anche lasciandolo adagiato sulla mamma. Anche la sutura di lacerazioni perineali non è un motivo per allontanare il bebè. Se dopo mezz'ora il bambino non si attacca al seno spontaneamente, la mamma potrà provare a incoraggiarlo, la levatrice l'aiuterà in questo primo tentativo di poppata. Più tardi il neonato potrà essere pesato e misurato, in queste prime ore non varia né il suo peso, né la sua lunghezza. Dopo il taglio cesareo, quando la donna sarà in grado di accoglierlo, si cercherà di ricreare le stesse condizioni del dopo parto vaginale, fino a quel momento il bebè starà bene anche fra le braccia del papà. Sin dalla prima notte e poi nei giorni seguenti, la mamma/la coppia avrà modo di conoscere sempre meglio il bambino esercitandosi nelle cure e nell'allattamento.

    Ricerca del servizio o dell'attività
    Scegli un distretto:


    Denominazione di attività

    Scegli un comune

    Scegli un'età

    Scegli un'attività