> Prima della nascita > GRAVIDANZA E LAVORO > Congedo maternità

Congedo maternità

Dopo il parto la donna ha bisogno di recuperare le proprie forze fisiche e di dedicare molto del suo tempo alla cura che il nuovo arrivato richiede. La legge garantisce alla lavoratrice madre il diritto al congedo di maternità nel periodo successivo al parto, ciò allo scopo di assicurare al tempo stesso la tutela della donna e la protezione del bambino. Dal 1° luglio 2005 le lavoratrici hanno diritto, dopo il parto, a un congedo di maternità di almeno 14 settimane (98 giorni) consecutive. Questo diritto non sussiste in caso di adozione.

    Ricerca del servizio o dell'attività
    Scegli un distretto:


    Denominazione di attività

    Scegli un comune

    Scegli un'età

    Scegli un'attività