Sport e gravidanza

Durante la gravidanza è raccomandata una moderata attività fisica poiché aiuta a mantenere il benessere della gestante: in particolar modo passeggiate regolari e nuoto, dove si avverte meno il peso della pancia. La donna che pratica già sport regolarmente dovrebbe invece ridurre progressivamente l'attività. Non tutte le attività sportive si coniugano bene con la gravidanza. Nello specifico, sport in cui il corpo è sottoposto a forti sollecitazioni, con possibili colpi o cadute, quali ad esempio la corsa, l'equitazione e lo sci dovrebbero essere evitati a partire dal secondo trimestre. Durante la gravidanza non si possono praticare gli sport subacquei e il paracadutismo.
È sconsigliato praticare sport in situazione particolare quali:
  • antecedenti d'aborti spontanei a ripetizione;
  • minaccia di parto prematuro.
In caso di dubbi, si rivolga al suo medico.

    Ricerca del servizio o dell'attività
    Scegli un distretto:


    Denominazione di attività

    Scegli un comune

    Scegli un'età

    Scegli un'attività